LA NEUROLOGIA FUNZIONALE

Centro di Riabilitazione Neuro-Funzionale Chiropratica

ST MALO / BRETAGNA / FRANCIA

Facebook Brainmoove
Chiropracteur

NUOVO: ALLOGGIO DISPONIBILE PER L’AFFITTO PER I PAZIENTI DEL CENTRO

Per facilitare l’organizzazione del vostro soggiorno, il Centro BRAINMOOVE propone in affitto un bilocale accessibile per persone con mobilità ridotta a Pleurtuit.

SAPERNE DI PIÙ

PRESENTAZIONE DEL CENTRO BRAINMOOVE

Plasticità neurale prefrontale e cura chiropratica

Lo studio del Dr. Haavik, che è stato appena pubblicato, mostra l'interesse della chiropratica per le neuroscienze e l'impatto del controllo della colonna vertebrale e della chiropratica sull'attività cerebrale, in particolare sull'attività prefrontale.

Questo studio evidenzia il fatto che si può cambiare il modo in cui il cervello lavora attraverso un lavoro di chiropratica. Lo studio è abbastanza serio e interessante da evidenziarlo. Vi lascio leggere il suo riassunto.

http://chiropracticresearch.ac.nz/research-study-accepted-for-publication/

 

COMMOZIONI CEREBRALI E DEPRESSIONE

Nel mondo dello sport, le commozioni cerebrali sono molto diffuse. Le lesioni sottili e invisibili che provocano possono influire sulla salute psicologica delle vittime, in particolare nel caso di commozioni cerebrali successive. Un team di ricercatori del Neurological Institute di Montreal è stato in grado di stabilire, attraverso la risonanza magnetica funzionale, una relazione sorprendente tra commozioni cerebrali e depressione.

http://ici.radio-canada.ca/emissions/decouverte/2008-2009/

TEST DEL VERTICALIZZATORE INNOWALK

Per una settimana ci è stato prestato un verticalizzatore per la camminata automatica.

Questo dispositivo (Innowalk) è particolarmente innovativo e può rieducare i pazienti (grandi o piccoli) a camminare, il che ha un effetto significativo sul tono della colonna vertebrale, ma anche sulla coordinazione degli arti inferiori.

Scoliosi idiopatica dell'adolescenza: una causa vestibolare del meno centrale?

Le neuroscienze si stanno evolvendo e tendono a evidenziare l'importante ruolo del sistema nervoso centrale nelle patologie muscoloscheletriche classiche.

La teoria che evoca come possibile causa un'asimmetria di un canale vestibolare è sempre più riconosciuta dagli scienziati. Questo recente articolo pone domande su una possibile causa centrale del problema della crescita spinale negli adolescenti, ""Lateral Semicircular Canal Asymmetry in Idiopathic Scoliosis: An Early Link between Biomechanical, Hormonal and Neurosensory Theories?"

http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371%2Fjournal.pone.0131120

Possiamo confrontare le ricerche condotte da un chiropratico in Quebec (JP Pialasse) sull'integrazione sensitivo-motoria negli adolescenti con la cosiddetta scoliosi idiopatica:

http://www.intechopen.com/books/recent-advances-in-scoliosis/sensorimotor-integration-in-adolescent-idiopathic-scoliosis-patients

La neuroscienza si sta evolvendo e tende a evidenziare l'importante ruolo del sistema nervoso centrale nelle patologie muscoloscheletriche classiche.

OCULOMOTRICITÀ

L'analisi dell'oculomotricità è un metodo sempre più utilizzato nel contesto della ricerca clinica, per l'esplorazione di malattie in particolare quelle neurologiche e psichiatriche.

Nel centro di riabilitazione neuro-funzionale, lo usiamo nella nostra pratica clinica attuale. Saperne di più

I programmi di riabilitazione

NEURO-FUNZIONALE

Metodi e tecnologie

  La riabilitazione viene realizzata attraverso stimolazioni efficaci. Alcune stimolazioni possono essere locali, altre considerate più centrali (cervello).

Associare stimolazioni diverse per informare il sistema nervoso centrale, tuttavia, richiede una tecnologia di punta e competenze specifiche.

Siamo lieti di condividerle.